Cart0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Swipe to the left

Curiosità e pochi semplici ausili per un giardino perfetto.

Curiosità e pochi semplici ausili per un giardino perfetto.
4 anni fà No comments
[…] Le foglie morte cadono a mucchi […] Jacques Prevert

La parola del mese è Caducifoglio, termine che indica l’organismo vegetale che perde le foglie in autunno nelle zone caratterizzate da un clima temperato.
Questo fenomeno, affinatosi con il tempo, è strettamente legato all’abbassamento delle temperature. Con il freddo, infatti, tutte le sostanze nutritive presenti nelle foglie si trasferiscono al tronco per garantirne la sopravvivenza. Una folta chioma potrebbe inoltre appesantire la pianta trattenendo acqua e neve, altro motivo per cui si innesca il processo che inizia con il cambiamento del colore del fogliame e si conclude con la successiva caduta.
Il paesaggio gradualmente si tinge di colori che nemmeno il più creativo dei pittori saprebbe riprodurre. Sicuramente uno spettacolo che merita la nostra attenzione così come la necessità di mantenere pulito il manto erboso su cui si depositano pian piano le foglie, non solo perché potrebbero rendersi scivolose ma perché, se troppe, potrebbero intralciare il benessere delle piante stesse.
Indispensabile procedere ad un’attenta e accurata pulizia del terreno, affrontabile più facilmente se si utilizzano gli strumenti corretti.
Soffiatori, aspiratori e trituratori gli alleati dei lavori autunnali. Dopo aver soffiato le foglie dal campo infatti, si potranno facilmente accumulare in una zona comoda dove procedere alla successiva aspirazione con l’aiuto del Soffiatore/Aspiratore SOLO by ALKO.
Le foglie però non sono totalmente nocive al terreno ed ecco perché anche la funzione di trituratore potrebbe agevolare l’attività di pulizia con l’obiettivo di rendere la nostra oasi naturale ordinata e florida. Gli esperti suggeriscono di lasciare un piccolo strato alla base degli alberi, siepi e cespugli che funge da protezione e nutrimento.
Una volta soffiate le foglie si può dunque facilmente azionarne la funzione per sminuzzare rami e foglie da posizionare successivamente sul terreno.
Se possediamo già un soffiatore/aspiratore e siamo alla ricerca di un prodotto che ci permetta di lavorare il fogliame in eccesso spostato in precedenza, il BIOTRITURATORE AL-KO A LAME , prodotto dalla multinazionale tedesca considerata uno dei principali produttori mondiali di attrezzi da giardino, potrebbe fare al caso nostro. Pochi semplici passi con i giusti utensili possono diventare un momento piacevole all’aria aperta in attesa che il paesaggio si addormenti durante i prossimi mesi invernali.


Richiedi il tuo preventivo personalizzato